MUSEI
condividi:
Padova - Museo d’Arte. Arti Applicate e Decorative 26/03/2014 - Fabiana Anfuso

Patrimonio dei Musei Civici padovani, le raccolte di arti applicate dall’aprile del 2004 sono esposte presso Palazzo Zuckermann, edificio costruito tra il 1912 e il 1914 secondo un impianto ancora ottocentesco e di forte impronta classicheggiante.
La collezione, risultato di acquisti, lasciti, donazioni e ritrovamenti da scavo che si sono susseguiti nel tempo, è composta da circa seimila pezzi e si distingue per la varietà dei manufatti: argenti, avori, bronzi, placchette, ceramiche, intagli, mobili, porcellane, smalti, vetri, tessili e accessori d’abbigliamento, gioielli e oggetti di uso pratico come orologi, tabacchiere, bastoni da passeggio, bottoni, pettini, nécessaire e ventagli, coprono un arco cronologico molto ampio che va dal Medioevo alla seconda metà dell’Ottocento, illustrando l’evoluzione del gusto e il progredire delle diverse tecniche artistiche.
La collezione, suddivisa su due piani, è allestita in ordine cronologico: al piano terra sono esposti oggetti dal Medioevo al Rinascimento, mentre al primo piano trovano spazio manufatti dal Sei all’Ottocento, oltre a un’esigua raccolta di arte orientale, che testimonia l’appassionato interesse dei viaggiatori ottocenteschi per usi e costumi d’Oriente.
Il gruppo più consistente di opere risalenti ai secoli XIII-XVI riguarda la ceramica, con esemplari provenienti sia dalle officine locali sia dalle manifatture di ambito marchigiano, specializzate nella produzione di maioliche istoriate. Seguono suppellettili di uso liturgico, come crocifissi, incensieri, e reliquiari, che attestano gli alti livelli qualitativi raggiunti dall’oreficeria padovana già in epoca carrarese. Tra il mobilio, oltre a specchiere e sedili di vario tipo, occupano un posto di rilievo i cassoni, l’elemento d’arredo più diffuso nelle abitazioni quattro-cinquecentesche, alla cui realizzazione era necessario il contributo di diverse maestranze artigiane, pittori per la decorazione, tessitori per il rivestimento interno e fabbri per le chiavi e le serrature, spesso veri capolavori di arte metallurgica.
Relativamente ai secoli XVII-XIX, il museo offre materiali delle tipologie più diverse. Significativa la presenza di pizzi, trine e merletti, intagli in avorio e suppellettili in argento di grande virtuosismo tecnico, mobili intarsiati, opere che in diversi casi denunciano uno stile nordico, a riprova degli assidui scambi commerciali e culturali tra Venezia, l’Olanda e le Fiandre già a partire dalla fine del Cinquecento. A richiamare gli svaghi dell’aristocratica settecentesca è un consistente numero di oggetti in stile rococò come candelieri, caffettiere e servizi da tavola in vetro e in porcellana, strumenti musicali e ventagli. Considerevole anche la presenza di capi di abbigliamento dei tessuti più vari – velluti e damaschi, sete e broccati, rasi e taffetas – che nella consistenza della trama e dell’ordito rivelano il passaggio dalla lavorazione manuale a quella meccanica effettuata tramite la macchina Jacquard applicata al telaio, invenzione tecnologica destinata a rivoluzionare la produzione tessile nel XIX secolo. Ricca e varia, infine, la raccolta di gioielli ottocenteschi, frutto di due importanti lasciti: quello di Leone Trieste, che si distingue per la massiccia presenza di pietre preziose e di gioielli maschili realizzati per lo più a Padova su ispirazione di modelli inglesi e francesi, e quello di Adele Sartori Piovene, composto da monili esclusivamente femminili, caratterizzati da una spiccata predilezione per elementi vegetali e naturalistici. Chiude l’esposizione dei gioielli un settore dedicato all’oreficeria contemporanea, campo nel quale Padova per ricerca e sperimentazione vanta una posizione di spicco a livello internazionale.
Al secondo piano Palazzo Zuckermann ospita il Museo Bottacin, che conserva la cospicua collezione di monete e medaglie lasciata nel 1865 alla città di Padova dal facoltoso commerciante triestino Nicola Bottacin. La presentazione in ordine cronologico di un consistente numero di esemplari e ripostigli monetali consente di illustrare in modo esauriente la storia della moneta dalle origini all’età moderna, e fa del Museo Bottacin – dotato di una biblioteca specialistica ricca di oltre 25.000 volumi – un punto di riferimento imprescindibile per gli studi numismatici in Europa.
Palazzo Zuckermann dispone di una sala a pianterreno, destinata all’allestimento di esposizioni temporanee, e di un teatro-giardino che nella stagione estiva ospita eventi culturali come concerti di musica classica e letture di poesia.

Leggi anche

Guida al Museo d’Arte. Arti Applicate e Decorative di Padova
 
indirizzo
Corso Garibaldi 33, 35122 Padova, Italia

telefono
tel. 049 8205664, fax 049 8205680

email
musei@comune.padova.it

web
http://padovacultura.padovanet.it/it/musei/museo-di-arti-applicate-e-decorative

orari
da martedì a domenica 10.00-19.00; chiuso tutti i lunedì non festivi, 1 gennaio, 1 maggio, 25 e 26 dicembre

accesso per i disabili
si

biglietti
biglietteria unica presso i Musei Civici di piazza Eremitani 8; ingresso: intero (Palazzo Zuckermann, Musei Civici e Cappella degli Scrovegni) 13 euro; intero (Palazzo Zuckermann e Musei Civici) 10 euro; ridotto 8 euro; ridotto speciale 6 euro

Immagine
Fabiana Anfuso
06/02/2018
Libera professionista nel settore editoriale, si è laureata in Storia dell’Arte Moderna all’Università Statale di Milano con una tesi dedicata alle partiture architettoniche di epoca rinasciment [...]
Leggi anche

Immagine
Qwalala, a Venezia il muro in vetro di Pae White, tra artigianato e tecnologia
07/08/2017
Si chiama Qwalala, si può ammirare da terra o dal campanile della basilica dell’Isola di San Giorgio Maggiore ed è l’ultima creazione dell’artista americana Pae White per la Biennale di Venezi [...]
Immagine
Gioielli di scena
01/06/2015
Il volume "Gioielli di scena" di Stefano Papi guida il lettore alla scoperta di un aspetto particolare dell’affascinante mondo della lirica: la creazione di monili da palcoscenico, pezzi d [...]
Immagine
Giampaolo Babetto - Monografia
26/05/2015
Il volume, pubblicato in versione bilingue (italiano/inglese), è dedicato all’orafo padovano Giampaolo Babetto. Nel saggio di apertura, intitolato “Perpetuum mobile”, Germano Celant ripercorre [...]
Immagine
L’oro dei greci
08/10/2014
Il volume, corredato da un ricchissimo apparato fotografico, illustra la varietà delle soluzioni iconografiche e decorative che l’oreficeria greca ha saputo esprimere e l’altissima perizia tecnic [...]
Immagine
Gioielli e gioiellieri milanesi. Storia, arte, moda (1450-1630)
29/09/2014
Il volume ripercorre la storia dell’oreficeria milanese nel suo periodo di maggior sviluppo, tra la metà del Quattrocento e i primi decenni del XVII secolo. La presenza a Milano di artisti straordi [...]
Immagine
Leonardo da Vinci e le arti preziose. Milano tra XV e XVI secolo
26/06/2014
Sulla copertina del libro "Leonardo da Vinci e le arti preziose. Milano tra XV e XVI secolo” è riprodotto un disegno di Leonardo, purtroppo perduto, raffigurante un pendente con motivo a intre [...]
Immagine
Scrinium cardinalis. Un tesoro medievale per il Museo Civico d’Arte Antica di Torino
22/04/2014
Il volume è stato pubblicato in occasione delle due mostre – a Torino nell’autunno del 2004 e a Vercelli nell’inverno del 2005 – organizzate per presentare al pubblico uno splendido c [...]
Immagine
Arti e tecniche del Medioevo
07/04/2014
Il libro analizza le principali tecniche artistiche medievali, ordinate alfabeticamente secondo la struttura di un pratico dizionario. Superando il tradizionale confine tra arti maggiori e arti minor [...]
Immagine
Guida al Museo d’Arte. Arti Applicate e Decorative di Padova
26/03/2014
La guida al Museo di Arti Applicate e Decorative di Padova è curata da Franca Pellegrini, cui si deve il progetto di allestimento delle collezioni nella nuova sede di Palazzo Zuckermann. Nell’intr [...]
Immagine
Padova - Bianca Lopez e la Jewelry Art and Design a Manhattan
28/03/2015
C’è solo un mese di tempo per visitare la mostra “Bianca Lopez e la Jewelry Art and Design a Manhattan” allestita nel cinquecentesco Oratorio di San Rocco, sede deputata ad accogliere eventi de [...]
Immagine
Padova - Pensieri preziosi. Monografie - Graziano Visintin. I giorni e le opere
22/12/2014
La rassegna di gioielleria contemporanea “Pensieri preziosi”, giunta quest’anno alla sua decima edizione, propone una mostra monografica dedicata al maestro padovano Graziano Visintin. L’espo [...]
Immagine
Arte. Antichità. Argenti. Le collezioni di Giovanni Züst nei musei di Rancate, Basilea e San Gallo - Catalogo della mostra
05/05/2016
Il volume Arte. Antichità. Argenti. Le collezioni di Giovanni Züst nei musei di Rancate, Basilea e San Gallo è stato pubblicato a corredo della mostra omonima allestita presso la Pinacoteca can [...]
Immagine
Donatello e la sua lezione. Sculture e oreficerie a Padova tra Quattro e Cinquecento - Catalogo della mostra
08/06/2015
Il volume Donatello e la sua lezione. Sculture e oreficerie a Padova tra Quattro e Cinquecento a cura di Davide Banzato ed Elisabetta Gastaldi è stato pubblicato a corredo della mostra omonima allest [...]
Immagine
Ferdinando Sandi. Eleganza e preziosità nel gioiello italiano
09/03/2015
“Arcobaleno” è il nome della spilla che compare sulla copertina del catalogo della mostra “Ferdinando Sandi. Eleganza e preziosità nel gioiello italiano”, allestita presso i Musei Eremitani [...]
Immagine
Pensieri preziosi. Monografie - Graziano Visintin. I giorni e le opere
22/12/2014
Il volume, pubblicato in versione bilingue (italiano/inglese), è il catalogo della mostra monografica dedicata a Graziano Visintin, allestita all’Oratorio di San Rocco a Padova tra il novembre 2014 [...]
Immagine
Marianne Schliwinski - verde enigma e altre storie
29/10/2014
Pubblicato in versione bilingue (italiano/inglese), il volume è il catalogo della mostra dedicata a Marianne Schliwinski, allestita all’Oratorio di San Rocco a Padova nell’autunno del 2014. Il ri [...]
Immagine
Catalogo della mostra “Arte lombarda dai Visconti agli Sforza. Milano al centro dell’Europa”.
13/04/2015
La grande mostra “Arte lombarda dai Visconti agli Sforza. Milano al centro dell’Europa” è accompagnata da un corposo catalogo che ne rispecchia appieno vastità e coerenza espositiva. Il volu [...]
Immagine
Padova - Marianne Schliwinski - verde enigma e altre storie
29/10/2014
periodo: 11/10/2014 - 16/11/2014
Resterà aperta fino al 16 novembre 2014 la personale dell’eclettica artista tedesca Marianne Schliwinski, allestita nella suggestiva cornice cinquecentesca dell’Oratorio di San Rocco, spazio che, [...]
Immagine
Livorno | Dialoghi. Il gioiello contemporaneo tra Italia e Giappone
03/06/2016
periodo: 04/06/2016 - 11/06/2016
Dopo l’edizione di Tokyo approda in Italia Dialoghi, esposizione internazionale dedicata al gioiello contemporaneo, che mette a confronto la ricerca italiana e quella giapponese creando un’inedita [...]
Immagine
Donna e moda una “Divina creatura", nelle arti del secondo Ottocento in mostra a Rancate
20/12/2017
periodo: 15/10/2017 - 28/01/2018
La mostra Divina creatura. La donna e la moda nelle arti del secondo Ottocento, presentata presso la Pinacoteca Züst, a Rancate (Mendrisio), è una ricognizione a 360 gradi sulla moda del tempo. [...]
Immagine
Divina creatura. La donna e la moda nelle arti del secondo Ottocento
19/02/2018
Il catalogo Divina creatura. La donna e la moda nelle arti del secondo Ottocento, a cura di Mariangela Agliati Ruggia, Sergio Rebora e Marialuisa Rizzini, è stato pubblicato a corredo della mostra om [...]
Immagine
V&A: Victoria and Albert Museum. I musei nel museo - I parte
01/03/2018
“Sterminato” è l’aggettivo appropriato per definire il Victoria and Albert Museum di Londra: il più grande museo al mondo di arti decorative ed arti minori che ospita anche notevolissime colle [...]
Immagine
Victoria and Albert Museum: il percorso espositivo
01/03/2018
II PARTE V&A: il percorso espositivo Le sezioni del V&A sono così tante che è difficile visitarle tutte in un sol giorno: è consigliabile pianificare la visita e, servendosi della mappa [...]
Immagine
Roma | Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti Decorative il Costume e la Moda
16/04/2014
Il Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti Decorative il Costume e la Moda, non lontano da Porta Pinciana e dalla non più esistente Porta Salaria (Piazza Fiume), nasce nel 1995 grazie al lascito della [...]
Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata