MOSTRE
condividi:
Casalmaggiore | Galalite Bachelite & CO. 121 impugnature d’ombrello e altre meraviglie
19/09/2017
- Elena Paloscia


periodo: 23/09/2017 - 05/11/2017
curatore: Arianna Colameo, Elisabetta Ghidini, Renata Raschi, Palo Zani
presso: Museo del Bijou

Dal 23 settembre si aprirà al Museo del Bijou di Casalmaggiore (CR),  la mostra Galalite Bachelite & CO. 121 impugnature d’ombrello e altre meraviglie. L'esposizione, a cura di Arianna Colameo, Elisabetta Ghidini, Renata Raschi, Palo Zani, costituisce un nuovo capitolo che il Museo dedica all’artigianato di qualità scomparso, raccontandone la storia attraverso una preziosa raccolta di impugnature di ombrello in galalite (“corno artificiale”) prodotte artigianalmente a Casalmaggiore negli anni Cinquanta da Fulvio Rangoni e Umberto Ghezzi. Questi pezzi, rimasti esclusi dai circuiti di vendita a causa della maggiore competitività del Moplen, un materiale plastico più conveniente e che consentiva la ripetizione in serie, sono oggi una interessante testimonianza delle capacità e della creatività di questi artigiani.
La collezione di Franco Rangoni e Ariela Ghezzi, donata al Comune di Casalmaggiore, sarà conservata a chiusura dell’esposizione presso la Scuola Bottoli, sezione staccata del Museo Diotti, di cui è conservatore Valter Rosa.
L’esposizione offre la possibilità non solo di rivivere attraverso questi curiosi oggetti momenti di vita quotidiana degli anni Cinquanta a Casalmaggiore, ma anche di scoprire la storia tecnica di questi manufatti e dei materiali con cui sono stati realizzati.
Si entrerà così nel mondo delle “resine nobili (di cui la galalite fa parte), dalla loro composizione, alla loro storia, ai loro usi, in una ricca panoramica che illustra la rivoluzione che, in quegli anni, la produzione e l'uso di queste plastiche comportarono per la società civile, l'industria, l'economia mondiale, le abitudini di vita.”
In mostra anche altre piccole e preziose testimonianze del patrimonio del Museo del Bijou. In Sala Zaffanella sono esposti “monili e gioielli  dalla collezione di Lorena “Lollo” Taddei e dal fondo "La Bigiotteria Spa" del Museo del Bijou - donati al museo nel 1992 dalla famiglia Vaschetti-  , di provenienza soprattutto francese, inglese e americana, ma anche italiana.

In occasione della mostra è stato realizzato un catalogo a cura di Letizia Frigerio, con testi di Franco Rangoni, Elisabetta Ghidini, Letizia Frigerio, Lorena “Lollo” Taddei, Ferruccio Vaschetti.

 

indirizzo
Via Azzo Porzio, 9, 26041 Casalmaggiore CR

telefono
Tel. 0375 205344

email
info@museodelbijou.it

web
http://www.museodelbijou.it

orari
dal martedì al sabato ore 10 – 12 e 15 – 18; domenica e festivi ore 15 - 19.

biglietti
Museo e mostra intero € 3,00; ridotto € 2,50. Gratuito: per le scolaresche, per i titolari dell’Abbonamento Musei Lombardia, per tutti ogni prima domenica del mese e durante la Fiera di San Carlo

vernissage
sabato 23 settembre ore 17:00

Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata