Tesori D'Oriente a Fontanellato, una mostra e un libro


MOSTRE
condividi:
Fontanellato (Parma) | Tesori D'Oriente a Fontanellato, una mostra e un libro
14/06/2018
- Elena Paloscia


periodo: 01/07/2018 - 14/10/2018
curatore: A cura di Pedro Moura Carvalho e Fondazione Franco Maria Ricci
artista: Collettiva arti applicate
presso: Labirinto della Masone

"Tesori d’oriente. La camera delle meraviglie di Garcia de Orta (ca.1500-1568)"  è il titolo della mostra che trae spunto dall’omonimo volume pubblicato da Franco Maria Ricci, dedicato ad una serie di opere d’arte applicata realizzate tra Cinquecento e Seicento e selezionate da collezioni italiane e portoghesi.

La mostra, A cura di Pedro Moura Carvalho e Fondazione Franco Maria Ricci, che sarà allestita presso il Labirinto della Masone a Fontanellato (Parma)  dal 1 luglio al 14 ottobre, presenta circa venti maufatti, finora inediti, di grande pregio lavorati in avorio, madreperla, pietre dure. 

Oggetti provenienti dall’Asia nel corso del Rinascimento in seguito alla colonizzazione e che affascinarono mercanti, viaggiatori e studiosi e popolarono via via quei  luoghi magici che conosciamo come Cabinet des merveilles, Kunstkammer o camere delle meraviglie.

Pezzi che oltre ad essere di indiscutibile bellezza e qualità contribuiscono a restituirci brani di storia della cultura, della scienza e dell’arte di popoli lontani. Ciò avviene anche grazie a studiosi che, come il medico portoghese Garcia de Orta, “eclettico studioso rinascimentale”, vissuto in India per oltre trent’anni, ci aiuta a conoscerli meglio nelle pagine del suo trattato Colóquios, in cui affronta tra i molti argomenti anche temi sconosciuti in Occidente relativi alla storia delle tecniche o dei materiali utilizzati.

Stralci di questo prezioso contributo, fondamentale per la comprensione di queste opere, arricchiscono le pagine del volume.
L’esposizione è infine un’occasione per approfondire la storia delle manifatture indiane del collezionismo e delle relazioni commerciali ma soprattutto culturali intercorse tra Portogallo e India.


Il libro
Il volume Tesori d’oriente, La camera delle meraviglie di Garcia de Orta (ca.1500-1568)", edito da Franco Maria Ricci, con testo di  Pedro Moura Carvalho  è stampato negli eleganti caratteri bodoniani con la consueta cura alla grafica e all’impaginazione e realizzato con il supporto di Fundação Champalimaud, fondazione portoghese di eccellenza nella ricerca medica.

La mostra
Tesori d’oriente. La camera delle meraviglie di Garcia de Orta (ca.1500-1568)

indirizzo
Labirinto della Masone
Strada Masone 121, Fontanellato (PR)


telefono
0521827081

email
0521827081

orari
La mostra è aperta tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 10.30 alle 19.

accesso per i disabili
labirinto@francomariaricci.com

biglietti
L’accesso è incluso nel biglietto d’ingresso del Labirinto della Masone (intero 18 euro, riduzioni indicate sul sito www.labirintodifrancomariaricci.it), che comprende anche l’accesso al labirinto di bambù e alla collezione permanente di Franco Maria Ricci.

Immagine
Elena Paloscia
10/10/2017
Storica dell’arte e curatrice indipendente si è laureata in Storia dell’Arte Moderna all’Università “La Sapienza di Roma. Ha frequentato un corso di Perfezionamento in Museografia presso il [...]
Leggi anche

Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata