IL PROGETTO


CHI SIAMO











CONTATTI


SEGNALA











REGISTRATI


NEWSLETTER



















Pubblicità


Partners


Collabora con noi


Mappa del sito



MOSTRE

Samugheo (Oristano) | Tessìngiu 49ª Mostra dell’Artigianato Sardo
02/08/2016
- Elisa Colapane


periodo: 23/07/2016 - 21/08/2016
artista: Collettiva Artigianato
presso: Murats, Museo Unico Regionale dell'Arte Tessile Sarda

Tessìngiù è la mostra di artigianato sardo organizzata dal Comune di Samugheo e dalla Proloco in Provincia di Oristano che resterà aperta fino al 21 agosto.
Sono più di 1000 i manufatti esposti, prodotti da circa novanta artigiani sardi, scelti tra i più abili maestri del tessile, del vetro, della ceramica, del ferro, del legno, della pelle, della pietra e dell’oro.

Dal Murats, Museo Unico Regionale dell'Arte Tessile Sarda, in cui è esposto il nucleo più significativo di opere il percorso prosegue fino al centro storico del paese, noto per la sua tradizione tessile.
Vi si possono trovare tra gli altri, le opere in ferro battuto di Sebastiano Sanna; gli abiti della Modista Giovanna Cassiddu; i ricami a filet, ispirati alle reti dei pescatori di Mariangela Porcu; le ceramiche di Valeria Tola che reinterpreta in chiave contemporanea le forme dell’iconografia sarda tradizionale; i tessuti a telaio di Isabella Frongia che dà seguito alla tradizione familiare conservando disegni e tecniche del passato; i filati La Robbia realizzati con colori naturali da Maurizio Savoldo; gli accessori moda realizzati dalla Fashion designer di Cagliari Giorgia Bistrusso, impreziositi da ricami in seta e lana e realizzati con inserti di materiali tipici come il sughero; i preziosi lavori in ossidiana dell’orafo Peppino Mele; le creazioni dello storico centro di Tessuti sardi; i monili dipinti di Neula gioielli; i contenitori per il vino dipinti ispirati alle decorazioni tradizionali creati da Andrea Podda e Anita Trudu di SardiniArt packaging e ancora, le borse e gli zaini realizzati con tessuti sardi da Manuela Morittu, o I sinzos (segni) di Laura Puggioni, che crea ceramiche con decori ispirati alla tradizione tessile e orafa sarda.
Queste e molte altre le meraviglie in una mostra che di anno in anno si amplia cui aderiscono sempre più imprese artigiane del territorio.

Le attività collaterali
I visitatori possono sperimentare direttamente la lavorazione della tessitura al telaio orizzontale e della ceramica Raku a Casa Serra partecipando a laboratori gratuiti.

Artigianato in movimento
Contestualmente dal 30 luglio al 30 ottobre, presso il centro Giovanni Lilliu - Fondazione Barumini, è allestita 'Tessingiu per Barumini' una mostra che presenta i lavori di venti artigiani, insieme alle opere della collezione tessile del Museo Murats.
Un’occasione per scoprire testimonianze storiche ammirando manufatti tradizionali e opere che sono il frutto di una ricerca più recente volta ad innovare la tradizione attraverso il design.



indirizzo
MURATS|Museo Unico Regionale dell’Arte Tessile Sarda
Via Bologna sn
09086 Samugheo (OR)


email: museomurats@gmail.com

telefono
0783 631052

orari
martedì alla domenica, festivi inclusi: Orario legale: 9:30 – 13 (martedì 10-13) / 17:00 – 20:00 Orario solare: 9:30 – 13 (martedì 10-13) / 16:00 – 19:00

biglietto
- intero: € 2,50 – ridotto: € 1,00 (il prezzo ridotto si applica alle scolaresche ed ai gruppi di almeno venti persone) Le visite guidate sono comprese nel prezzo del biglietto.

patrocini
Comune di Samugheo

web
http://murats.it/


Cerca


IMPARA L'ARTE




IN BIBLIOTECA




LUOGHI




MULTIMEDIA



Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata