MOSTRE
condividi:
Roma | Romana Vanacore. La natura delle cose
18/10/2016
- Elena Paloscia


periodo: 21/10/2016 - 23/10/2016
curatore: Laura Mocci
artista: Romana Vanacore
presso: myday-byday space

Si intitola “La natura delle cose” la nuova mostra della ceramista Romana Vanacore, a cura di Laura Mocci, che inaugurerà presso lo spazio mydy byday a Roma venerdì 21 ottobre. Lavori in ceramica e in porcellana che costituiscono la naturale evoluzione di un sapiente fare artigianale che si orienta, nelle sue più recenti ricerche, parallelamente ai lavori di design, verso la forma espressiva dell’installazione e della scultura.
Le forme primigenie e concave si aggregano tra loro con un esplicita allusione alla rigogliosa, silenziosa e fragile vita dei fondali marini. Richiamano alla mente le concrezioni e le stratificazioni di una materia preziosa e vitale di cui l'artista restituisce le più intime vibrazioni. La natura transeunte delle cose, viene enfatizzata dall’artista sotto più punti di vista, sia nella scelta di una materia estremamente delicata, sia nelle asimmetrie in cui pieni e vuoti costruiscono equilibri che paiono suscettibili di essere alterati anche solo con un soffio. Anche là dove utilizza il colore su superfici circolari l’elemento organico appare predominante, il segno delicato sembra lasciare traccia di un microcosmo in costante evoluzione e trasformazione.

 

Biografia
E’ la “terra” il mezzo di espressione artistico di Romana Vanacore. Inizialmente orientata verso la rielaborazione delle antiche tecniche di lavorazione della ceramica Romana Vanacore sin dagli anni Ottanta sperimenta le potenzialità plastico espressive di impasti di diversa provenienza, reinterpretando le forme, alterando dialetticamente i tradizionali rapporti di decorazione e forma.
Sceglie l’argilla, duttile ed espressiva, per tradurre in forma le proprie emozioni rendendole esplicite e condivisibili.
Alla fine degli anni ’90, la ciotola, forma primigenia, assoluta, libera da qualsiasi applicazione utilitaristica, diviene il punto di riferimento della ricerca. Assemblaggi, sovrapposizioni, danno vita a forme dinamiche con basi fluttuanti dagli equilibri morbidi ed incerti. L’orientamento sperimentale ed espressivo è rivolto alle potenzialità di trasformazione di forma e superficie, alla necessità di far convivere, confrontandosi, gli opposti, attraverso un cromatismo ridotto all’essenzialità del bianco e nero.
La ricerca la porta a lavorare con argille più raffinate come la porcellana, il grès e la paper clay. Crea impasti con fibre vegetali che bruciano durante la cottura lasciando una delicata impronta, una traccia, una memoria. Realizza forme organiche, dove l’intenzionalità compositiva lascia affiorare un retroterra concettuale che dialoga con una casualità cromatica di matrice
informale. Il riferimento alla natura rende la sua ricerca arcaica ed attuale.
Romana Vanacore vive e lavora a Roma.

per saperne di più

www.romanavanacore.com

indirizzo
Luca delle Robbia, 76 (Testaccio) Roma

email
events@myday-byday.com

web
http://www.mydaybydaydiary.com

orari
21 ottobre 2016, ore 17-20 22-23 ottobre 2016, ore 11-20 orario continuato

biglietti
Ingresso gratuito

vernissage
21 ottobre ore 18.00

Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata