TECNICHE

Grisaille (Grisaglia)
20/08/2013

La Grisaille nelle vetrate artistiche è una tecnica di coloritura del vetro che si ottiene con un particolare procedimento di stesura del colore.
Il terminefa riferimento al francese gris, grigio perché inizialmente i colori utilizzati erano sui toni del grigio per creare le ombreggiature necessarie.
I pigmenti utilizzati sono ossidi metallici o altri coloranti mescolati con vetri e diluiti con sostanze liquide (in passato con il vino) o con resine per favorire l’adesione della pittura sul vetro e una maggiore tenuta della pittura. In particolare La grisaglia viene mescolata con un medium o degli olii essenziali per le linee, mentre con acqua e in alcuni casi anche con gomma arabica per le sfumature.
Questa tecnica pittorica permette di modificare il tono dei colori del vetro o definire visi, panneggi e volumi delle figure viene utilizzata anche per creare decorazioni e cornici e per ombreggiare le parti in prossimitàdella legatura del piombo per rendere i passaggi più tenui.
Una volta stesa la pittura le parti dipinte devono essere sottoposte a cottura in forno a circa 650 gradi, da cui il termine “a gran fuoco”, in modo che il colore si amalgami al supporto vetrificandosi.

 


Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata