IL PROGETTO


CHI SIAMO











CONTATTI


SEGNALA











REGISTRATI


NEWSLETTER



















Pubblicità


Partners


Collabora con noi


Mappa del sito



EVENTI

Firenze - Mostra Internazionale dell’artigianato 2014
23/04/2014
- Elena Paloscia


periodo: 24/04/2014 - 01/05/2014

Aprirà al pubblico giovedì 24 aprile la Mostra Internazionale dell’artigianato a Firenze nella storica Fortezzada Basso. Tanti gli appuntamenti e le novità fino al primo maggio. Oltre agli spazi dedicati all’artigianato italiano e straniero di qualità, al paese straniero ospite e alla regione italiana ospite, la mostra propone alcune novità tra cui nuovi spazi dedicati alla bellezza e al benessere e alla Garden Art, l’area Centomestieri, laboratorio di “idee e soluzioni innovative per conoscere le più recenti opportunità offerte da “tecnologie e servizi per ristrutturazione e manutenzione del proprio habitat e lo spazio dedicato ai Musei d’impresa Toscani. Per non rischiare di perdere ciò che ci interessa di più proviamo a percorrere insiemei padiglioni che più ci interessano alla scoperta delle molte proposte di questa edizione:

 

Se appena arrivati ci dirigiamo verso il Padiglione Spadolini (1) al piano terra troveremo l’artigianato Italiano, l’area "Centopercento", dedicata a talenti emergenti del mondo artigiano, che coniugano la tradizione con i nuovi materiali e le nuove tecnologie, producendo autonomamente le proprie creazioni.
Proprio qui è allestita anche la mostra dei "Musei d’Impresa della Toscana" cui si accennava, che offre ai visitatori piccoli gioielli della produzione locale dalle porcellane Ginori alle ceramiche di design della Fondazione Bitossi di Montelupo a quelle della Fondazione Chini di Borgo San Lorenzo; dai cristalli di Colle Val d’Elsa ai vetri di Empoli, passando per la preziosità dei tessuti di Prato, i manufatti in paglia di Signa, le originali creazioni in oro di Arezzo, i celebri coltelli di Scarperia.
Tra le novità anche la mostra dedicata al "Cappello di paglia". Nata grazie a un’idea di Confartigianato Imprese Firenze e al contributo del Museo della Paglia e dell’Intreccio Domenico Michelacci Signa, l’esposizione propone alcuni tra le creazioni più celebri del made in Italy, realizzate in paglia e tipiche di Firenze. Oltre ai cappelli si potranno scoprire gli strumenti di lavoro, grazie a un percorso che ne valorizza la storia e la tecnica manifatturiera.
Nello stesso padiglione al piano inferiore l’artigianato Internazionale con il paese ospite, l’Iran, considerato uno dei tre poli principali dell'artigianato mondiale, che espone i suoi più preziosi manufatti eredi dell’antichissima tradizione persiana. Sono esposti tappeti persiani, kilim argenti, bronzi e ceramiche, miniature ma anche manufatti in vetro soffiato e curiosità come le Galam kar, originalissime stoffe in cotone grezzo stampate con pesanti stampi in legno o ferro e colori naturali.
Nel Padiglione Cavaniglia (2) adiacente all’ingresso di Porta Faenza, lo spazio "Visioni" è lo spazio di ART che ospita una selezione di imprese artigiane, italiane ed estere, interessanti per la ricerca e per l’innovazione di materiali e forme. Nell’open space VISIONI Design Lab sono esposti una serie di oggetti innovativi, in tessuto ceramica, metallo, vetro, legno e pietra.
La selezione d’autore ne "La Galleria dell’Artigianato" è dedicata a prodotti di eccellenza per la casa, in argento, ceramica, dal cristallo, alabastro, dell’artigianato artistico toscano e creati per un pubblico di conoscitori, collezionisti, dettaglianti specializzati, gallerie d'arte, musei. Più di 100 gli oggetti esposti, che rappresentano la produzione regionale classica e creativa con pezzi unici e vere e proprie opere d'arte.
"Supercraft", è il progetto collettivo dell’innovazione artigiana toscana e non solo, promosso dai Giovani imprenditori di CNA Toscana Design, presenta digital fabrication, autoproduzione, artigiani digitali e makers. Fra i primi sostenitori e partner: Source - Self Made Design (realtà fiorentina dedicata alla promozione del design autoprodotto), Fabalab Firenze (il laboratorio di fabbricazione digitale di Firenze), Florence Design Week (manifestazione di design internazionale che da 5 anni si tiene a Firenze), MakeTank (il marketplace dei Digital Maker europei), Co-Hive (il primo coworking per artigiani) e Artex.
In un'area di 100 metri quadri si trovano oltre ai prodotti di design e dell'artigianato digitale un'area workshop aperta al pubblico e dedicata ai laboratori manuali e un'area seminari per approfondire i temi dell'innovazione nell'artigianato.
Non lontano, nel Padiglione delle Ghiaie, si trova la regione ospite che quest’anno è la "Regione Lazio" con una selezione dei suoi più interessanti artigiani provenienti dalle diverse province. In ben 600 metri quadri manufatti in vetro, in ceramica, con materiali lapidei, ma anche con metalli pregiati, con pietre preziose, con pietre dure e legno rappresentano un comparto di grande importanza per la regione, contribuendo a salvaguardare il patrimonio di saperi. Un piccolo spazio sarà dedicato anche a tre giovani Makers, per mostrare al pubblico l'esistenza nel territorio di questa importante attività "artigiana" del tutto innovativa.
Per concludere al piano terra della Palazzina Lorenese, un affresco della metà del Trecento e pitture, sculture, arazzi e merletti custoditi entro le mura dello storico Palazzo Davanzati, sono stati la fonte di ispirazione per le Artiste tessili ed altre creative da tutto il mondo i cui lavori sono esposti in una mostra promossa ed organizzata dal Club del Punto in Croce di Firenze. Manufatti in merletto, macramè, trapunto fiorentino, patchwork realizzati dalle socie del Club, sono esposti insieme a creazioni provenienti dal Giappone, Stati Uniti, Gran Bretagna, Svizzera, ecc.
Laboratori con corsi gratuiti, a cura delle stesse insegnanti del Club, daranno la possibilità di conoscere i segreti del ricamo con perline, del ricamo svizzero, del ricamo gobelin, del ricamo a telaio, del pizzo a tombolo, del punto in croce, ecc
Nello stesso padiglione l’Associazione Culturale Heyart ha allestito "Riciclidea" uno spazio creativo per restituire nuova vita agli oggetti. Oltre all’esposizione l’iniziativa da "Da cosa rinasce cosa", un ricco programma di laboratori a cura di giovani architetti, designers e operatori di settore coinvolgerà i visitatori che, a fine attività, potranno portarsi a casa l’oggetto creato con le proprie mani.

Orario di apertura al pubblico: tutti i giorni dalle 10.00 alle 23.00,
Sede: Fortezza da Basso - Firenze
Date: 24 aprile - 1 maggio 2014
Orario di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 23 - ultimo giorno chiusura ore 22.00
Biglietto d’ingresso: € 5,00
Biglietto ridotto (convenzionati): € 4,00

Per saperne di più
 




Cerca


IMPARA L'ARTE




IN BIBLIOTECA




LUOGHI




MULTIMEDIA



Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata