IL PROGETTO


CHI SIAMO











CONTATTI


SEGNALA











REGISTRATI


NEWSLETTER



















Pubblicità


Partners


Collabora con noi


Mappa del sito



MOSTRE

Casalmaggiore | De Liguoro bigiottiere italiano in mostra al Museo del Bijou
22/09/2016
- Elena Paloscia


periodo: 24/09/2016 - 20/11/2016
curatore: Bianca Cappello
artista: De Liguoro
presso: Museo del Bijou Casalmaggiore

Il Museo del Bijou di Casalmaggiore presenta una mostra su De Liguoro, storico marchio di bigiotteria italiana, il secondo appuntamento dedicato ai grandi bigiottieri che hanno reso celebre il made in Italy nel mondo.
L’esposizione, curata da Bianca Cappello storica del gioiello, e organizzata dal Comune di Casalmaggiore, in collaborazione con gli amici del museo del Bijou, presenta circa 300 creazioni ripercorrendo, fin dalle origini, negli anni ‘60 la storia e i successi della maison De Liguoro, attraverso una grande varietà di manufatti che vanno dagli accessori agli scintillanti corpetti gioiello creati per il corpo di ballo della Rai e indossati in alcune delle più celebri trasmissioni.

Un percorso articolato dunque che va dalla formazione presso la sartoria di famiglia, alla decisione, negli anni ’60, con la moglie Angela, di dedicarsi alla creazione di gadget divenuti celebri come il portachiavi Calimero che si trovava nei fustini della Mira Lanza, le spille a forma di Topolino prodotte per la Perugina o le collane Talismano disegnate dal pittore e illustratore Mario Moletti per la Ramazzotti.
Proprio in questi anni la produzione di bijoux cresce significativamente e le sue creazioni vengono pubblicate su importanti riviste negli anni settanta, tanto da essere notate nel decennio seguente dalla stilista Clara Centinaro grazie alla quale entra a far parte con i suoi accessori dell’empireo dell’alta moda italiana.
Nasce così la collaborazione con alcune delle maison più esclusive del Made in italy come Alberta Ferretti, Fausto Sarli, Rocco Barocco, Renato Balestra, Enzo Russo e Trussardi e successivamente anche con Gai Mattiolo e Roberto Cavalli.
La sua ricerca si estende con gli anni anche agli accessori, borse, cinture foulard e coordinati, e soprattutto crea una linea di bijoux per le spose e i costumi per alcuni spettacoli televisivi della RAI. In mostra anche esemplari delle corone create tra il 1984 e il 1987 in collaborazione con Miss Italia per le reginette di Bellezza.

Aperto ad ogni genere di sperimentazione di materiali inediti o rivisitati nella loro funzione, De Liguoro, in oltre cinquant’anni ha cercato la bellezza utilizzando anche solo “un nastro di cuoio sottratto alle antiche macchine da cucire, la canapa grezza, specchi, i cammei neri in french jet boemo oppure una sottilissima lastra di alluminio” nell’intento di perseguire con estro, armonia ed eleganza, in linea con la più nobile tradizione artigiana italiana.

Leggi anche 

Storia della bigiotteria italiana: un viaggio nel Bel Paese

Casalmaggiore (CR) | Indossare la Bellezza. La grande bigiotteria italiana

Casalmaggiore (Cremona) - Grandi Bigiottieri Italiani - Ornella Bijoux

 



indirizzo
via Porzio 9 - 26041 Casalmaggiore (CR)

email: info@museodelbijou.it

telefono
0375 284423 – 0375 205344

orari
Lunedì/Sabato 10-12 / 15-18 Domenica e festivi 15/19 Il Museo del Bijou è aperto tutti i giorni della settimana; per scuole e gruppi possono essere prenotate visite guidate, percorsi didattici e attività di laboratorio.

biglietto
Ingresso mostra 3 euro, ridotto 2,50 ingresso gratuito la prima domenica del mese e per le scolaresche

disabili
si

catalogo
Universitas Studiorum

ufficio stampa
Eugenia Gadaleta e- mail eugenia.gadapress@gmail.com

vernissage
Sabato 24 settembre ore 17.00

patrocini
Comune di Casalmaggiore

web
http://www.museodelbijou.it


Cerca


IMPARA L'ARTE




IN BIBLIOTECA




LUOGHI




MULTIMEDIA



Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata