EVENTI
condividi:
Altaroma guarda al futuro i giovani designer e artigiani della moda all’Ex Dogana ferroviaria a San Lorenzo
29/01/2016
- Elena Paloscia


periodo: 29/01/2016 - 31/01/2016

Inaugurata Altaroma la grande kermesse romana dedicata alla moda che resterà aperta fino al 31 gennaio 2016 con una serie di iniziative di grande interesse molte delle quali volte a valorizzare l’evoluzione e i cambiamenti in atto nelle nuove generazioni di creativi, in ambito nazionale e internazionale, e le produzioni di alto livello in cui artigianalità e qualità costituiscono l’ingrediente principale.
Oltre alle collezioni dei grandi stilisti che sfileranno come di consueto, sono proprio i talenti emergenti uno degli obiettivi cui punta l’importante iniziativa.
Rendere visibili le opportunità di formazione offerte dalle scuole più prestigiose in cui ancora oggi gli studenti possono apprendere i segreti dell’arte sartoriale sperimentando materiali e tecniche e creando abiti unici.
Improntata alla contemporaneità e alla ricerca dei talenti emergenti, questa edizione si svolge in una struttura industriale restaurata, l’ex dogana ferroviaria.

Le sezioni di Altaroma


Tre le sezioni in cui si articola la manifestazione: Fashion Hub, dedicata a scouting, formazione e promozione della creatività emergente; Atelier, contenitore di sfilate e presentazioni di maison di couture, piccoli atelier, sartorie e artigianalità; In Town, destinata a iniziative e attività connesse alla moda che colgono l’occasione per promuoversi e instaurare contatti utili al proprio business in città.

 ALTAROMA FASHION HUB giovani talenti e opportunità della formazione

Molti degli stilisti emergenti che creano abiti e accessori sono stati selezionati tra i vincitori di diverse edizioni, del progetto di scouting ideato e organizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia “Who Is On Next” tra questi sfileranno: FW 2016-2017, L72, Miaoran, Luca Sciascia, Giuseppe Di Morabito e Greta Boldini.
Saranno esposte inoltre, borse e calzature ed altre creazioni di Avanblanc, Bams Moda, Catherine de’ Medici e Giannico. Per l’occasione saranno poi saranno premiati I finalisti di quest’anno.

Rendere concrete per i giovani le possibilità del mercato è uno degli obiettivi di Altaroma che prosegue con il progetto “New Designers at COIN Excelsior” la collaborazione tra Altaroma e il Premium contemporary department store Coin Excelsior.
Nello store di via Cola di Rienzo è possibile ammirare ed acquistare per alcuni giorni la collezione SS 2016 realizzata da Avanblanc, Catherine de’ Medici 1533, Elena Ghisellini, Federica Berardelli, Giancarlo Petriglia, L72 e Quattromani. Non mancheranno gli accessori ready-to-wear esposti nelle vetrine dall’effetto “Magic Mirror”.


Saranno protagonisti di queste giornate romane anche gli studenti di alcune tra le scuole più prestigiose l’Accademia Koefia, l’Accademia Costume & Moda e l’Accademia di Belle Arti di Frosinone, avranno modo di di presentare le proprie creazioni.

“Portfolio Review”, si presenta, infine, come una straordinaria opportunità di confronto e di crescita per chi si affaccia a questo mondo. Si tratta di una giornata dedicata alla visione dei portfolio under 40 di studenti, designer con collezioni già attive, artigiani, fotografi e video artisti che avranno la possibilità di mostrare il proprio lavoro a Sara Maino, Senior Editor di Vogue Italia e Vogue Talents (su invito).

Tra le altre iniziative in favore dei giovani talenti segnaliamo TFORTHREE un laboratorio creativo di giovani designer presenterà in anteprima la sua prima Capsule Collection M.I.T. Multiple Identity Tforthree.
“Come una sorta di box al cui interno confluiscono, si incrociano, si fondono ed evolvono le idee ed i progetti di creativi provenienti da ogni parte del mondo, ciascuna collezione rappresenterà un’istantanea del concetto di contemporaneità elaborato da coloro che si trovano all’interno del box”.

ALTAROMA ATELIER le sfilate dalle celebrità ai talenti emergenti

Nell’ambito si Altaroma Atelier le nuove espressioni artigianali più aggiornate su tecniche e procedimenti artistici contemporanei prendono forma nel progetto maturato proprio con il sostegno di Altaroma A.I. Artisanal Intelligence, che quest’anno presenta “Body for the Dress”. 
“Negli spazi dell’Ex Dogana, tre giovani artisti, Paolo Roberto D’Alia, Sacha Turchi e Thomas De Falco interpreteranno le corrispondenze tra corpo e abito accanto ai bustini di Brighenti e alle creazioni di otto designer: Admater, Gall, Kofta, Melampo, Ladina Steinegger, Pugnetti Parma, Sadie Clayton e Úna Burke.
In questo spazio si creerà così una naturale connessione tra modernità e tradizione generando occasioni di incontro e confronto anche con gli stilisti più noti e affermati tra cui Curiel Couture, Renato Balestra, Anton Giulio Grande, Antonella Rossi, Giada Curti, Jehsel Lau, Luigi Borbone, Nino Lettieri, NN Couture, Rani Zahkem e Sabrina
Persechino.


ALTAROMA IN TOWN artigianato e moda in città

Per la sezione In Town tra le iniziative in città segnaliamo Road to Style Celebrating Via dell’Oca e Via della Penna edizione pilota del progetto sperimentale che mira a valorizzare piccole realtà tra cui: boutique di nicchia, raffinati atelier, piccoli laboratori di ricerca e alto artigianato che propongono un’idea di stile ricercato come quello di Benedetta Bruzziches, i cui accessori saranno visibili negli spazi di Artisanal Cornucopia, Cristina Bomba, Glam, Laura Urbinati, Mondelliani, Oliver & Co. e Patrizia Fabri By Antica Manifattura Cappelli.

Domenica 31 gennaio presso l’Hotel S. Regis, si terrà la mostra Italian Handmade Jewellery by Gaia Caramazza. Artigianalità e tradizione, sperimentazione ed innovazione per gioielli unici. Presentazione dell’esclusivo anello 'Triplum' (Su invito)

E presso l’Hotel Dom di Via Giulia ci sarà GENESIS Artigianato creativo. Una selezione di calzature e borse della collezione F/W 16/17 si anima in una live performance dove la creatività di Daniele Amato prende vita nelle mani di due artigiani (Su invito)


Le info sugli appuntamenti di Altaroma Gennaio 2016 (calendario aggiornato, geolocalizzazione degli eventi e comunicati stampa) sono disponibili in tempo reale grazie alla App di Altaroma per smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente, che consente di visualizzare in modo intuitivo tutti gli eventi.

Il calendario di Altaroma 2016

Leggi anche:

Artisanal Intelligence 2016 la mostra Body for the Dress dà voce al corpo



 

Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata