EVENTI
condividi:
16^ Mostra Mercato Regionale dell’Artigianato Artistico di Senigallia - luglio 2015
10/07/2015
- Elena Paloscia


periodo: 08/07/2015 - 12/07/2015

Vecchi mestieri, produzione artigianale di qualità e artigianato contemporaneo di innovazione e design, saranno visibili fino al 12 luglio a Senigallia (Ancona) in occasione della XVI edizione della Mostra mercato Regionale dell’Artigianato artistico, allestita presso i giardini della Rocca Roveresca.
La mostra, appuntamento ormai atteso per la presenza di numerosi espositori provenienti non solo dalle Marche ma anche dalle altre regioni, è un evento importante e di qualità.
Diverse le aree espositive in cui si articola la manifestazione che si estende su 1500 mq espositivi: dal parterre della Rocca Roveresca, in cui si svolgono, oltre alla vendita, anche attività dimostrative e laboratori didattici, e nei locali, la rassegna d’arte orafa “stupORI”, un omaggio alla gloriosa figura di Federico II a cui è stata ispirata la creazione dei gioielli, alle botteghe in centro storico, in cui si possono ammirare le creazioni d’eccellenza legate all’arte orafa e al design e, infine, ad alcune prestigiose sedi museali.
la Sala Expo-Ex ospita il progetto “MODA - 100 anni di cultura e ricerca dietro i suoi capricci” ideato da Antonella Marcaccini, un‘esposizione ricca di storia e di cultura, con riviste che mostrano borse, cappelli, abiti, spunti creativi per bijoux, realizzata anche con il contributo del designer Giacomo Giovanetti e la collaborazione con l’I.I.S. Bettino Padovano di Senigallia.

Quale artigianato artistico si può trovare?
La mostra presenta un’ampia offerta di proposte del territorio e di artigianato proveniente da altre regioni.
Tra le prime la lavorazione del Pizzo a Tombolo di Offida e Mercatello sul Metauro, i vecchi mestieri di Ripe, Monterado, Castelcolonna e Macerata, i fischietti di massignano, le terrecotte di Fratterosa, la lavorazione della carta di Fabriano, le sculture di Sant’Ippolito, le terrecotte di Appignano, i cappelli di Monteappone, la carta fatta a mano di Pioraco. Dalle altre regioni d’Italia si potranno ammirare invece la lavorazione del cristallo di Colle Val D’Elsa, la ceramica di Gualdo Tadino, di Squillace, di Assemini, di Caltagirone e di Castellammonte, il corallo di Torre del Greco, l’arte presepiale di Napoli, la scuola dei mosaicisti del Fruli.

Le attività didattiche con i maestri artigiani 
Quotidianamente abili artigiani tengono laboratori per i più piccoli insegnando loro i segreti della degli antichi mestieri.
mercoledì 8 e giovedì 9 luglio - laboratorio didattico dei Maestri Artigiani, Sandro Cerioni con la lavorazione artistiche in ferro battuto
venerdì 10 luglio Giuliana Scipioni con la sartoria e Virgilio Contadini con la doratura artistica
sabato 11 e domenica 12 luglio, il laboratorio dell’Associazione culturale “ConCreta”, proporrà numerosi corsi didattici, dalla modellazione dell’argilla alla ceramica, dalla scultura alla pittura…
- il laboratorio di bigiotteria di Erika Sabatini.

Gli eventi
Nell’ambito della manifestazione sono previsti cortei storici, sfilate, performance artistiche, lavorazioni dal vivo.
Appuntamento venerdì 10 luglio alle 21.00 presso Piazza Roma con l’Associazione “Atelier della ceramica di Senigallia”, che proporrà i lavori degli allievi del corso di ceramica e un laboratorio didattico creativo per tutti coloro che vorranno sperimentare la malleabilità di questo affascinante materiale ed in particolare con lavorazione dal vivo della ceramica raku.

Orario: dalle ore 18 alle 24 – ingresso gratuito.

Golconda Arte. Artigianato Artistico in Italia e nel mondo. Registrazione del Tribunale di Roma n. 210/2013 - Direttore Responsabile: Elena Paloscia
Cellulare: 388.7709054 - 3478285211 - All rights reserved - Riproduzione vietata